Chi siamo

Perché l’Atletica leggera

Il piacere di fare sport è una delle attività più naturali che il nostro corpo ci regala: fin da quando nel ventre della madre istintivamente compiamo movimenti che altro non sono che un mezzo per liberare energia.

All’inizio si tratta di istinto, poi di gioco e successivamente di attività sportiva vera e propria.

Questo patrimonio di energia vitale che ci accompagna per tutta la vita non deve andare disperso, ecco perché dovremmo indirizzare i nostri figli verso attività sportive fin dai primi anni di vita, lasciandoli liberi di scegliere ciò che piace più a loro o spingendoli dolcemente verso una disciplina che li porti a un ottimale sviluppo delle capacità di coordinazione motoria, di mobilità, rapidità, destrezza e concentrazione. L’atletica leggera è, prima di tutto, uno sport molto divertente che viene svolto, per la maggior parte della stagione, all’aperto nel Campo Scuola e seguito dai nostri qualificati allenatori, istruttori ed ex atleti olimpici,

L’attività sportiva rivolta ai più piccoli (dai 5 ai 10 anni) viene esclusivamente sviluppata in forma ludica, fornendo gli “strumenti” per sviluppare un’ampia base motoria indispensabile per uno sviluppo sano ed equilibrato. I ragazzi più grandi, invece, avranno l’opportunità di sperimentare, in modo più tecnico e approfondito, le discipline olimpiche di questo bellissimo sport.

 

La nostra Società Sportiva

L’Atletica Ravenna rimane punto di riferimento nel panorama sportivo italiano con atleti di primario valore che si distinguono in ambito nazionale e internazionale.

Alcuni di essi hanno avuto l’onore di partecipare a eventi olimpici di livello mondiale dando prestigio allo sport e alla città di Ravenna.

Il personale insegnante, qualificato e selezionato, è iscritto alla Federazione Italiana di Atletica Leggera e si avvale di insegnanti Diplomati ISEF e atleti che amano questo sport.

La nostra sede è inserita in un’ampia zona verde ed è dotata delle attrezzature necessarie a tutte le discipline di atletica leggera.