Pouye vince al debutto da Juniores.

Record personali a pioggia per i nostri atleti!

Il portacolori dell’Atletica Ravenna Mouhamed Pouye si è imposto al Meeting Nazionale Indoor di Ancona, tenutosi il 16/17 gennaio, aggiudicandosi la gara dei 60 ostacoli Juniores. Nella pur sempre suggestiva cornice del Palaindoor il meeting si è svolto a porte chiuse (ammessi solo atleti, allenatori ed addetti ai lavori) e rispettando rigorosi protocolli di sicurezza.

Pouye ha vinto la sua batteria dei 60 ostacoli con il crono di 8.42, mentre nella finale conquistata si è imposto abbassando ulteriormente il suo tempo: 8.35. Ottimo avvio di stagione per il promettente ostacolista dell’Atletica Ravenna, al suo esordio nella categoria Juniores. Mouhamed ha gareggiato anche nei 60m uomini migliorando il suo record personale, portandolo a 7.27.

Ottimo avvio di 2021 nella gara degli 800 uomini per i mezzofondisti ravennati, lo Juniores Mattia Broccoli e l’Allievo Filippo Fantini: 12° posto per Broccoli con 2:02.37 e 14ª piazza per Filippo Fantini con 2:02.90, entrambi a pochi secondi dai rispettivi record personali.

Giulia Guberti, primo anno da Allieva, ha migliorato il personal best nel salto in lungo con 4,87 piazzandosi 8ª, e debuttato con un buon 28.46 nei 200m. Il velocista Andrea Anastasi, cat. Juniores, ha stabilito i propri record personali sia nei 200m uomini con 24.30 che nei 60m con 7.50.

La spedizione giallo-rossa ritorna da Ancona con buone sensazioni: atleti e tecnici estremamente soddisfatti dei progressi, nonostante la lunga pausa lontani dalle competizioni.

Il meeting appena disputato e le prossime competizioni di interesse nazionale (le uniche consentite in questo difficile periodo) saranno determinati per le qualificazioni ai Campionati Italiani Indoor, che si terranno ad Ancona il 6-7 febbraio per le categorie Juniores/Promesse e il weekend successivo, 13-14 febbraio, per gli allievi.