Convocazioni e Risultati per i portacolori dell’Atletica Ravenna

Weekend ricco di impegni e risultati per Atletica Ravenna e per i suoi giovani portacolori.
Bressanone, Ravenna, Piacenza, Cesena: questi i campi di atletica dove gli atleti ravennati hanno fatto sventolare il vessillo giallo-rosso.
 
 
Bressanone, al Brixia Meeting, incontro Internazionale per rappresentative regionali under 18, il velocista dell’Atletica Ravenna Francesco Cavina ha corso i 100 m piani con i colori dell’Emilia Romagna. Non si contano ormai più le convocazioni di Francesco nella rappresentativa dell’Emilia Romagna per eventi di rilevanza nazionale ed internazionale! Decimo posto finale con 11.26 a 5 centesini dal record personale.
 
Filippo Fantini continua a stupire inanellando record su record. A Piacenza nella finale regionale dei Campionati di Società Cadetti si è piazziato 2° nei 2000 m; con 6:03.79 ha migliorato di oltre 2 secondi il suo prcedente “personale” (terzo personale consecutivo su questa misura). Grazie a questa e ad una lunghissima serie di ottimmi risultati, Filippo è stato convocato dalla rappresentativa dell’Emilia Romagna per il prestigioso meeting “Memorial Pratizzoli“, che si terrà a Fidenza il 2 giugno.
Sempre a Piacenza, nella finale regionale dei campionati di Società Cadetti, ottimo 2° posto nel salto triplo per Sebastian Donati con 11,06.
 
AL 1° Trofeo ARA, a Ravenna, da segnalare su tutte la bellissima prova di Mouhamed Pouye che vince i 110 ostacoli allievi con il nuovo record personale di 15.12.  
Splendida prova per Alice Mazzininei 1500 m donne, 3ª assoluta, 1ª tra le Allieve, con l’ottimo 4:56.91
Nei 1500 uomini record personale per Filippo Gimelli con 4:18.31, 3° posto di categoria, 7° assoluto.
Inedita ed estemporanea la staffetta 4×400 con Greta Corelli, Chiara Pagnani, Cecilia Setti ed Alice Mazzini, corsa insieme ad una staffetta sm35 de La Fratellanza Modena 1874.
 
Cesena al Memorial Spazzoli (II Trofeo Next Media) erano impegnati i ragazzi/e ed i più grandi allievi/e. Segnaliamo il 2° posto nel lancio del vortex, categoria ragazze (nelle giovanili è propedeutico al lancio del giavellotto),  per Giulia Alberani con 34,50 m. Mattia Broccoli migliora invece il suo record personale negli 800 uomini con 2:04.03.
 
Appuntamento quindi il 2 giugno a Fidenza con Filippo Fantini impegnato al Memorial Pratizzoli: i migliori under 16 italiani si sfideranno in questo meraviglioso meeting di atletica leggera giovanile.